Lo Spirito di Ginevra

La Città

Seconda città più popolata della Svizzera con poco meno di 192.000 abitanti e capitale del cantone omonimo, Ginevra è collocata sull'omonimo lago nel suo punto di confluenza con il fiume Rodano. 

Una città non solo piena di fascino ma fondamentale per l'intera Regione in termini economici; una piazza finanziaria, come si dice in gergo, di grande pregio, a tal punto da essere annoverata fra le metropoli con la qualità di vita più elevata nel mondo.

La sua popolazione è un crogiulo di razze e lingue differenti, Ginevra infatti è la città Svizzera con la percentuale più elevata di stranieri, un dato che a fine 2006 rispondeva a circa il 44% dell'intera popolazione per complessive 180 nazionalità differenti riunite in questo territorio. Forte della sua tradizionale accoglienza e di una politica di neutralità storicamente esercitata da sempre Ginevra è stata si potrebbe dire "naturalmente scelta" come sede di diversi organismi Internazionali.

La vita Ginevrina è dunque arricchita e sicuramente caratterizzata dalla convivenza di tradizioni culturali  molto diverse fra di loro. Ecco allora esprimersi la ricchezza di stimoli presenti nella vivacità culturale della città, nella sua importante offerta culturale; un ventaglio di iniziative ampio e diversificato per le quali Ginevra investe più di tutte le altre città Europee.

Musei pubblici e privati, luoghi espositivi e teatri sono un po' ovunque e proprio per creare spazi di espressione e circolazione della cultura e delle idee, da diversi anni a questa parte, a questo scopo sono adibiti anche gli edifici storici dismessi. Il calendario Ginevrino è un fitto susseguirsi di appuntamenti che caratterizzano l'intero anno e abbracciano le arti e le tradizioni più svariate.

Ginevra schiera fra le sue eccellenze anche il suo sistema formativo, nota nel mondo l' Université de Genève, fondata da Italo Calvino nel 1559; sede della  scuola Internazionale più antica del mondo è rinomata per coloro che vogliano occuparsi di relazioni internazionali, ricordiamo il prestigioso Institut de hautes ètudes internationales, Institut International de Lancy fondato nel 1903, senza tralasciare l'Ecole Internationale de Genève nel 1924

Ginevra sembra incarnare al meglio il significato profondo del termine ricchezza, quello che non si ferma esclusivamente ad una valutazione di ordine economico ma che abbraccia in senso più ampio la curiosità, l'interesse per ogni forma di sapere, per la cultura e per l'arte, per tradizioni e popoli diversi, per ogni aspetto che possa essere letto come manifestazione del vivere.